user_mobilelogo

Sabato 22 Aprile   

 

Salvatore Russo, chitarra solista

Paolo Viscardi, chitarra ritmica

Pino Delfino, contrabbasso

 

Una band in cui, come nella migliore tradizione tzigana, trovano la massima espressione gli strumenti a corda. Il progetto nasce a Roma nel 2008 dall'incontro di due chitarristi (da tempo legati dalla comune passione per la musica di Django Reinhardt) e un contrabbassista, rapidamente convertito all'irresistibile, trascinante ritmo del manouche ai quali si aggiungono in seguito un violinista ed un clarinettista/sassofonista. Insieme costruiscono un progetto di promozione e diffusione del genere gipsy jazz, che privilegia l’esecuzione di brani originali di Django Reinhardt, rileggendoli alla luce delle interpretazioni stilistiche più recenti, da Tchavolo Schmitt a Biréli Lagrène, da Romane a Stochelo Rosenberg. Il loro repertorio spazia, dunque, dai grandi classici di Reinhardt alle melodie tradizionali gitane, dagli standard jazz degli anni trenta alle composizioni dei più noti esponenti del manouche contemporaneo. Il feeling, la passione, il divertimento e la tecnica sono i punti di forza di questi musicisti, che, fedeli al più puro esprit manouche, amano confrontarsi con quanti più musicisti possibile e condividere con loro, e con il pubblico, la straordinaria forza, la vitalità e la poesia delle note di Django Reinhardt.